Conti, il legamento non è rotto ma rischia un altro intervento

andrea conti intervento

L’infortunio occorso ad Andrea Conti allo stesso ginocchio operato a settembre potrebbe comportare la necessità di una nuova operazione.

Durante la conferenza stampa per la vigilia del match contro la Juventus, Gattuso interviene sull’infortunio occorso ad Andrea Conti. Il terzino rossonero, a seguito dell’infortunio conseguito in allenamento, si trova ora negli Stati Uniti con il dottor Melegati. I controlli effettuati hanno portato notizie contrastanti. La buona notizia è che il legamento non si è rotto nuovamente. La cattiva notizia è che il legamento non si è rinforzato come previsto e ciò potrebbe prevedere un’operazione chirurgica. 

Nell’immediato non è previsto alcun tipo di intervento. Bisogna vedere come si evolverà la situazione nei prossimi giorni e solo così si potrà decidere l’opzione migliore per il calciatore.

Andrea Conti aveva una voglia incredibile di rientrare quanto prima per dare il suo apporto in questo concitato finale di stagione.

Purtroppo, come spesso succede, questo tipo di infortuni ha tempi di recupero molto maggiori del previsto.

Condividi