Calciomercato, Milan scatenato. Non solo Saint-Maximin

saint-maximin

Il Milan è sulle tracce di Allan Saint-Maximin

Gli osservatori del Milan hanno messo gli occhi su Allan Saint-Maximin, ventunenne ala destra del Nizza. All’occorrenza il calciatore può giocare come seconda punta, ruolo che ha ricoperto più volte durante la stagione in corso. Il calciatore francese, originario della Guadalupa, fa della velocità e del dribbling le sue migliori qualità. Lo stesso Mario Balotelli, suo compagno di club, qualche settimana fa disse di lui che avrebbe avuto un futuro come calciatore di prima fascia. La giovanissima età ne fa un prospetto molto interessante per la società rossonera. Il costo del cartellino si aggirerebbe attorno ai 30/40 milioni.

Non solo Saint-Maximine

marco reus

I vertici societari, nonostante la spinosa questione legata Yonghong Li, si stanno muovendo in maniera importante sul mercato. Massimiliano Mirabelli è stato più volte avvistato in Germania intento a visionare il talento tedesco Marco ReusL’attaccante del Borussia Dortmund è, infatti, il primo obiettivo che il d.s. vorrebbe concretizzare in vista della prossima stagione. Il costo del cartellino, sembra al momento proibitivo, ma indiscrezioni darebbero il Borussia Dortmund, interessato a Kalinic. L’attaccante rossonero andrebbe a ricoprire il ruolo lasciato libero dalla cessione di Aubameyang. L’inserimento del croato nella trattativa potrebbe creare i presupposti per il concretizzarsi dell’affare.

Menphis Depay

La terza pista porta a Memphis Depay, ala sinistra in forza al Lione. Il Milan si è mosso ed ha cominciato a chiedere informazioni sul nazionale olandese. In questo caso, l’ostacolo è rappresentato dall’elevato costo del cartellino del calciatore. L’ottima stagione ha fatto, infatti, lievitare il suo valore fino a circa 50 milioni di euro.

Memphis Depay

La sensazione è che, se il Milan riuscirà a conquistare un piazzamento per la prossima Champions League, molto probabilmente uno dei tre profili la prossima stagione, vestirà la maglia rossonera.

Condividi