Benevento – Milan, ecco come Gattuso schiererà il Milan

Gattuso Milan
Gennaro Ivan Gattuso

Dopo il cambio in panchina, Gennaro Gattuso sta preparando il match contro il Benevento. Ecco la probabile formazione.

Verso il 3-4-3

Gennaro Gattuso è intenzionato a modificare il tanto discusso 3-5-2 utilizzato da Vincenzo Montella. Si prospetta un ritorno al modulo utilizzato la scorsa stagione che ha portato buoni risultati e la conseguente qualificazione in Europa League.

Il nuovo tecnico, durante la stagione, alternerà con ogni probabilità, il 3-4-3 ed il 4-3-3, moduli che ha spesso utilizzato durante le sue esperienze in Grecia ed a Pisa.

Probabile formazione

In porta scontata la presenza di Donnarumma. La difesa a tre sarà formata, con ogni probabilità, da Bonucci, Zapata e Romagnoli. Nella mediana, certa la presenza di Kessié al fianco di uno tra Montolivo e Biglia. L’italiano sembra però in leggero vantaggio sull’argentino. Sulla corsia sinistra agirà R.Rodriguez, meno vincolato a compiti difensivi, mentre sulla destra rientrerà Abate. Il trio d’attacco sarà composto da Suso, Kalinic e uno tra Calhanoglu, Bonaventura ed André Silva.

Il terzo d’attacco

Un dilemma che accompagnerà Gattuso durante queste prime gare di campionato, sarà su chi schierare al fianco di Kalinic e Suso. Bonaventura è reduce da numerose partite sottotono e ha una condizione fisica non molto brillante. Calhanoglu ha un rendimento altalenante e sembra troppo poco disposto al sacrificio per convincere Gattuso a concedergli una maglia da titolare. 

Il candidato principale per ricoprire il ruolo di esterno d’attacco è al momento André Silva. Il portoghese, che in Europa League ha lasciato intravedere parte delle sue potenzialità, potrebbe disporre di una continuità che potrebbe dargli un ruolo da protagonista anche in campionato.

Il 4-3-3

L’altro modulo che verrà utilizzato dal nuovo tecnico è il 4-3-3. In questo caso, quando Gattuso avrà a disposizione tutta la rosa, la linea difensiva sarà composta da Calabria, Bonucci, Romagnoli e R.Rodriguez. A centrocampo agiranno Kessié, Biglia e Bonaventura. In attacco Suso, Kalinic ed André Silva.

fidanzata andré silva

La chiave André Silva

L’esonero di Montella è stato motivato, oltre che con una scarso rendimento, col non essere riuscito a valorizzare i giocatori acquistati durante l’estate. André Silva non ha avuto le chance per potersi affermare in campionato e se Gattuso riuscirà a posizionarlo come esterno alto nel tridente, i risultati, ne siamo certi, arriveranno..

Condividi